Friend of the Earth nasce nel 2016 su iniziativa di Paolo Bray, fondatore e direttore della World Sustainability Organization, che ha sede in Italia e opera in tutto il mondo e il cui obiettivo principale è la conservazione degli ecosistemi.

La certificazione Friend of the Earth viene rilasciata per quei prodotti che rispettano una rigida tracciabilità. 

Tutti i prodotti e la loro origine sono controllati secondo i severi criteri di sostenibilità ambientale e responsabilità sociale stabiliti da Friend of the Earth.

Friend of the Earth è una certificazione internazionale per l’agricoltura e l’allevamento sostenibili che è stata sviluppata all’interno delle linee guida del Sustainability Assessment of Food and Agriculture Systems (SAFA) dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) e i cui principi sono basati sulla salvaguardia e la protezione dell’intero ecosistema.

L’interesse globale per lo schema di certificazione Friend of the Earth è cresciuto rapidamente negli ultimi anni – abbiamo abbiamo visto un aumento del 100 per cento nell’adozione dal 2019 al 2020.

Ora oltre 5.000 aziende agricole, che impiegano circa 50.000 agricoltori, hanno avuto la loro produzione, con un valore totale stimato di oltre 1,5 miliardi di euro, certificata da Friend of the Earth.

Più di 35 diversi prodotti agricoli e di allevamento hanno ottenuto la nostra certificazione, da frutta e verdura a latte, uova, pollame e carne.

Vivi sostenibile

Scopri i principi di base di Friend of the Earth per  l’agricoltura e l’allevamento sostenibili.

Sustainable Agriculture Questions and Definition

Cos'è l'agricoltura sostenibile?

Il principio di base dell’agricoltura sostenibile è il mantenimento di un equilibrio tra le richieste di produzione alimentare e la conservazione del nostro ambiente naturale. 

L’agricoltura sostenibile è un tipo di agricoltura che si concentra sulla produzione di colture e bestiame a lungo termine senza compromettere la capacità delle generazioni attuali o future di soddisfare i loro bisogni.

Cos'è l'agricoltura biologica?

L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) definisce l’agricoltura biologica come un sistema che si basa sulla gestione dell’ecosistema, per esempio su pratiche che mantengono e aumentano la fertilità del suolo a lungo termine usando fertilizzanti biologici come i rifiuti animali, piuttosto che su input esterni, come fertilizzanti e pesticidi sintetici, semi e animali geneticamente modificati, farmaci veterinari ecc.

La sicurezza alimentare non riguarda solo la capacità di produrre cibo, ma anche la capacità di accedere al cibo. Gli agricoltori biologici possono migliorare la sicurezza alimentare delle persone in zone di insicurezza alimentare, permettendo loro di gestire le loro risorse locali senza dover dipendere da input esterni ai sistemi di distribuzione alimentare.

L'agricoltura può essere sostenibile?

Sì, l’agricoltura può certamente essere sostenibile.

Le pratiche moderne che promuovono approcci intensivi e industrializzati all’agricoltura hanno un’impronta enorme, causando danni significativi al nostro ambiente naturale come la scarsità d’acqua, il degrado della terra, la deforestazione e il cambiamento climatico ecc.

Le pratiche agricole sostenibili che promuovono metodi resistenti al clima e sostenibili per l’ambiente hanno un grande potenziale per preservare le nostre preziose risorse naturali.

Seguendo metodi semplici come il riciclaggio delle sostanze nutritive e non usando prodotti chimici per l’agricoltura, i sistemi alimentari sostenibili possono potenzialmente permetterci di nutrire la nostra crescente popolazione senza causare cambiamenti ambientali irreparabili.

Quali sono i 5 principi per l'agricoltura sostenibile del SAFA?

Il Sustainability Assessment of Food and Agriculture Systems (SAFA) dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) Roma 2014 è un quadro olistico sviluppato per valutare l’impatto delle operazioni alimentari e agricole sull’ambiente e sulle persone.

Si rivolge ad aziende di piccole, medie e grandi dimensioni, organizzazioni e altre parti interessate che partecipano alle catene del valore delle colture, dell’allevamento, della silvicoltura, dell’acquacoltura e della pesca e mira a favorire il raggiungimento di pratiche sostenibili ed eque nella produzione e nel commercio di cibo e agricoltura.

La visione che guida il SAFA è che i sistemi alimentari e agricoli globali sono caratterizzati da quattro dimensioni o principi di sostenibilità:

  • Buona governance: la governance è il processo di prendere e attuare decisioni, di vitale importanza per mantenere la sostenibilità e copre aree come l’etica aziendale, la responsabilità, la partecipazione, lo stato di diritto e la gestione olistica.
  • Integrità ambientale: il mantenimento dei sistemi di supporto alla vita è essenziale per la sopravvivenza umana, minimizzando gli impatti ambientali negativi e favorendo quelli positivi. I temi ambientali includono l’atmosfera o la conservazione dell’aria pulita, l’acqua, sia d’acqua dolce che salata, la terra o le risorse del suolo, la biodiversità, il materiale e l’energia e il benessere animale o il benessere fisico e psicologico degli animali.
  • Resilienza economica: il sano funzionamento delle economie e delle istituzioni è vitale per mantenere la sostenibilità. Qui i principi favoriscono l’approccio microeconomico, concentrandosi sulla resilienza dell’impresa e della comunità locale in aree come gli investimenti, la vulnerabilità, la qualità del prodotto e l’informazione e l’economia locale
  • Benessere sociale: la sostenibilità sociale riguarda la soddisfazione dei bisogni umani di base e la libertà di aspirare a una vita migliore. Affronta questioni come un sostentamento decente, pratiche commerciali eque, diritti del lavoro, equità, correttezza e inclusione nella distribuzione delle risorse, sicurezza e salute umana e mantenimento della diversità culturale.

Archivio

Scarica qui tutti i documenti informativi, tecnici e di marketing su Friend of the Earth.

Aiuta anche tu l'ambiente, scegliendo prodotti certificati sostenibili Friend of the Earth